HOME
consorzio
MISSION
decalogo
CONSORZIO
cosa facciamo
SETTORI
subfornitura
FORNITURE
industriali
CONTATTI
informazioni
LAVORA
con noi
DOVE SIAMO
raggiungerci

Ambizioni, Idee, Soluzioni
Mecotek, il Consorzio della Subfornitura Industriale a disposizione della tua Azienda.
Stampaggio lamiere

Stampaggio lamiere

Il Consorzio Mecotek mette a disposizione dei clienti la sua competenza, l'esperienza e la qualità, nel processo di stampaggio a freddo della lamiera.

Attraverso la diretta collaborazione di aziende operanti nel settore, attrezzate con una ampia gamma di presse meccaniche ed idrauliche ( fino a 1.200 T ) e  con piano lavoro fino a  3.500 x 2.000 mm, si è in grado di soddisfare la maggior parte di ogni specifica esigenza produttiva, in dimensione pezzo, in produttività e tipologia di materiale base.

Elenchiamo le seguenti lavorazioni realizzabili:

Imbutitura: la lamiera di acciaio di varia tipologia e di vario spessore, con caratteristiche appropriate di allungamento, viene deformata plasticamente, per assumere la forma richiesta. L'operazione, effettuata a freddo, utilizza delle presse di tipo idraulico nella quali viene installato lo stampo di imbutitura, costruito da una matrice ed un punzone che copia la forma del pezzo che si desidera ottenere.
L'imbutitura è ottenibile sia con lamiere d'acciaio, di acciaio Inox che di alluminio con caratteristiche meccaniche adatte all'operazione.

Tranciatura: la lamiera di varia tipologia e di vario spessore, viene tranciata per poter ottenere delle forme di taglio desiderate, attraverso lo stampo di tranciatura. Con accorgimenti opportuni sullo stampo si possono ridurre o quasi annullare la formazione di bave di taglio propria della tranciatura.  Si possono impiegare stampi di tranciatura di tipo tradizionale o di tipo ' progressivo ', quest'ultimi sono adottati per risolvere richieste di alta produttività oppure per risolvere vincoli tecnologici imposti dalla geometria del particolare per forature o tranciature incompatibili con lo spessore della lamiera.

Piegatura:la lamiera di varia tipologia e di vario spessore, viene piegata in base alla forma richiesta, sottoposta alla azione del punzone e della matrice dello stampo. Anche il questo caso le attrezzature possono essere di tipo: tradizionale, a doppio effetto, con premi-lamiera, impiegando, ove necessario, dispositivi prementi o di controreazione meccanici o idraulici.

Stampaggio:la lamiera di varia tipologia e di vario spessore, viene stampata impiegando uno stampo, in modo da dare la forma richiesta alla lamiera, il più delle volte, si parte da una sagoma già tranciata con profilo sagomato, calcolato in base alle deformazioni della lamiera che impresse dallo stampaggio, in questo modo di ottiene la forma finale voluta.

Si possono ottenere molte altre ulteriori lavorazioni, in base a quanto implementato all'interno degli stampi, quali p.es.: filettatura fori, sbordatura, semi tranciature, pieghe a ricciolo, piega e schiaccia, assemblaggio di componenti, ecc...

La maggior parte delle presse disponibili possono essere alimentate automaticamente da nastro con ASPO e raddrizza nastri, prevedono l'interfacciamento con i controlli di presenza pezzo o anomalia stampaggio previsti sullo stampo o anche realizzati ad hoc. Alcune presse possono essere configurate e sincronizzate con l'inserimento di transfer modulari, con varie tipologie di manipolatori di tipo non permanente.

Sono molti i settori nei quali il Consorzio e le Aziende associate operano nello stampaggio lamiera, per citarne alcuni dei principali: Elettrodomestico, Ascensoristico, Automotive, Arredamento tecnico, Vending, Pompe Industriali, Gardening, Filtri industriali, ecc...

Chiedi attraverso il sito, nella sezione contatti, informazioni specifiche, tecniche e di dettaglio, saremo ben lieti di darti tutte le informazioni che ti servono.